Risotto giallo

Brief

Un primo colorato che porti la primavera nel piatto, meglio se a base di riso

La ricetta

Occorrente: pentola per il risotto, cucchiaio, pentola per il brodo, grattugia, padellino, spatola, mezzaluna

Ingredienti

Riso (2 cucchiai abbondanti per persona)
brodo vegetale (acqua, carota, sedano, patata)
1/2 bicchiere di spumante
1 cipolla piccola
20 g burro
4 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato
2-3 pistilli di zafferano
sale e pepe

Parmigiano Reggiano grattugiato

Procedimento

Per la riuscita di un risotto servono ingredienti di ottima qualità – quindi occhio alla scelta del riso – la pazienza e il tempo di restare accanto al fornello e, come in un tutti i piatti, un umore buono, altrimenti pensieri e cattive energie passeranno dalla nostra mente al risotto (a spese di chi lo mangerà poi).

Nonostante io di riso sia praticamente digiuna, in casa mia circola un bel libercolo monotematico con delle ricette “vere”, gentilmente offerte dai migliori chef d’Italia e del mondo. Una di queste riporta un meraviglioso risotto guarnito con un foglio di oro commestibile. Se e quando lo troverò, prometto che posterò la ricetta in questione. Per il momento di oro nel piatto bisognerà accontentarsi di quello cromatico, altrettanto prezioso sì, perché a base di zafferano, ma forse meno scenografico.

Ma andiamo con la ricetta..

Tagliare a cubetti la cipolla, far sciogliere il burro nella pentola dove cuocerà il riso e saltare la cipolla, farla imbiondire, quindi aggiungere il riso e lasciare tostare qualche minuto.

Bagnare di spumante, lasciare evaporare e aggiungere il brodo.

Sciogliere lo zafferano in un cucchiaio di acqua calda e aggiungerlo al riso, regolare di sale e pepe e continuare la cottura fino a quando il riso sarà al dente. Poco prima di spegnere aggiungere il Parmigiano e far mantecare.

Per la presentazione del piatto ho creato delle cialde di Parmigiano Reggiano, facendo fondere un cucchiaio di formaggio grattugiato in un padellino, l’ho staccato con una spatola e lasciato raffreddare.

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Giallatraifornelli

Solarità è un velo luminoso steso sopra l’abisso.
 

19 Comments

  1. questo risotto mette allegria, fa pensare alla primavara. ciao un bacio

  2. ecco il colore dell’estate comparire sulle nostre tavole!!!
    buonissimo ;)

  3. Questoè proprio un piatto primaverile del colore del sole….e buonissimo;)

  4. che buono!! adoro il risotto allo zafferano!! è da tanto che non lo preparo!!! un bacione.

  5. È sempre così buono… Io lo mangerei spessissimo!
    Buon pomeriggio e a presto!

  6. @ Ines: c’era aria di mimose, di prime giornate di sole, di aria frizzantina quando l’ho preparato..hai proprio colto nel segno

    @ Mirtilla: almeno la portiamo nel piatto, poi nel resto..con calma :)

    @ Pamy: Ciao! grazie di essere passata

    @ Micaela: è uno dei miei primi ricordi alimentari infatti..

    @ Carolina: prossima volta allora ti invito ;-)

    ciao e un bacione a tutte. Grazie per i commenti, sempre graditissimi

  7. Il tuo risotto, cara Alessia, porta gioia anche senza l’oro!
    E’ bello, buono e solare – cosa vuoi di più dalla vita? ;-) )

  8. Alessia cara mi piace il risotto che mangerei sempre, la tua presentazione con le cialde di parmigiano danno un tocco di raffinatezza al piatto…un bacio Tittina

  9. Ho conoscuto tu blog adesso. Mi piacciono molto le cose che presenti!

    complimenti!! Saluti da 1 pasticcera spagnola!! :)

    Ti linko al mio blog e rss!

  10. @ Rossa di Sera: beh dalla vita forse le stesse cose che chiedo a un piatto. Che mi stupisca

    @ Tittina: da quando ho scoperto le cialdine di Parmigiano mi sento una cuoca seria. E poi si formano in un attimo

    @ Esther: piacere di conoscerti. Ora ti aggiungo anch’io al mio Google Reader. Grazie di avermi lasciato il commento

    buona giornata a tutte

  11. che colore!!Mette un sacco di allegria questo risotto!!!
    Un bacio!

  12. E’ giallissimo! perfetto e bella anche la frase! Grazie mille di aver scelto di partecipare
    A prestissimo
    Gialla

  13. La solarità di questo piatto coinvolge ed invita tutti i sensi a far festa.
    Piacerebbe anche a me procurarmi l’oro alimentare per impreziosire le pietanze.
    Con le cialde di parmigiano ho un rapporto di amore-odio: non mi riescono proprio e dopo svariati tentativi ho per il momento accantonato l’idea.
    Ciao

  14. ottimo il tuo risottino!!!
    ciaooooo e buona settimana

  15. complimenti una bellissima ricetta che mette di buon umore e piace semore a tutta la famiglia

  16. Bello e buonissimo. Brava

  17. Nel mio blog c’è un pensierino per te!

  18. semplice e buona questa ricetta, mi piacciono i risotti!

  19. Bella l’idea della cialda di parmigiano: la consistenza croccante di sicuro fa un bel contrasto con il morbido del riso!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>