Delizia mortale

Brief

Partecipare alla raccolta di ricette a base di cioccolato avanzato dalle uova pasquali sul blog di Fragole e cioccolato

La ricetta
Occorrente: stampo in silicone a forma di cuore, fruste elettriche, bilancia, casseruola, bollitore, tazza
Ingredienti
200 gr cioccolato fondente
80 gr burro
130 gr farina integrale
60 gr zucchero
3 uova di gallina (ma non di cioccolato)
1 bustina di lievito
1 pezzetto di zenzero fresco
3 cucchiai di uvetta sultatina
1 bicchierino di rhum
acqua calda q.b.
Procedimento
Quale ricetta per riutilizzo spudorato di cioccolato avanzato dalle uova di Pasqua?
Inizio con un dilemma.
E soprattutto con un doppio dilemma.
Si perché il mio di cioccolato avanzato non appartiene a un uovo, bensì a un coniglio.
Insomma, quella che devo trovare non è una fine degna per un uovo, ma per un coniglio.
Ecco quindi che mi è venuta in mente la….”Delizia mortale”…
Premetto che la ricetta non è “mia” mia, nel senso che la fonte è un vecchio numero di Cucina Moderna e il suo titolo era proprio questo. Io ho modificato qua e là perché lo zucchero previsto mi sembrava eccessivo, così come l’uvetta e perché la farina integrale certe volte mi piace decisamente di più. Ha un gusto più ruvido e più pieno, oltre al miglior apporto nutrizionale grazie alla fibra.
Ecco il coniglio di cioccolato…
E questa è la delizia.
Mettere le uvette a mollo nell’acqua calda all’interno di una tazza.
Preriscaldare il forno (il mio statico ventilato a 160°C).
Sciogliere il cioccolato e il burro in una casseruola.
Montare le uova con lo zucchero.
Lasciare raffreddare il cioccolato fuso e versarlo poi nel composto di uova.
Aggiungere la farina, il lievito e lo zenzero sbucciato e grattugiato.
Unire il rhum e le uvette sgocciolate.
Trasferire il composto nello stampo e infornare per 30-35 minuti.
Et voilà
 

One Comment

  1. che carino quel coniglio! beh, almeno ha fatto una fine degna ;-D
    con lo zenzero fresco non l’ho mai provata ma dovrebbe dare un gusto più stuzzicante, è così?
    ciao!
    Francesca

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>