Coniglio all’acciuga

Come dice il titolo stesso del post, in questa ricetta è previsto un accostamento di carne e pesce, o meglio, di carne di coniglio e di acciughe. Una cosa che potrebbe far arricciare il naso a molti, ma vi assicuro che la dolcezza della carne ha proprio bisogno di qualcosa di sapido e di intenso che la contrasti, perciò sia l’acciuga che le erbe aromatiche (salvia e rosmarino) ci stanno proprio benissimo. In più a differenza di tante altre ricette di coniglio, questa ha il pregio di non richiedere né giornate intere di marinatura, né un’elenco infinito di ingredienti. Non so voi, ma io, per quanto foodblogger, di solito mi scoraggio un po’ all’idea di dover impiegare troppo tempo per preparare qualcosa..anche perché poi come faccio a sperimentare tutto ciò che mi viene in mente?

Coniglio all’acciuga

Occorrente: casseruola, coperchio, cucchiaio di legno, coltello affilato
Ingredienti
un coniglio di circa 1,5 kg
20 foglie di salvia fresca
2-3 rametti di rosmarino fresco
35g di acciughe sott’olio
80g di burro
4-5 cucchiaiate di olio e.v.o.
il succo di un limone
Procedimento
Lavare il coniglio sotto l’acqua corrente, sgocciolarlo e tagliarlo a pezzi.
Sgocciolare le acciughe e tagliarle a pezzetti.
Tritare finemente salvia e rosmarino e a parte le rigaglie del coniglio.
In una casseruola far sciogliere il burro con l’aggiunta dell’olio, unire le rigaglie, il trito di salvia e rosmarino e quindi le acciughe.
Lasciare insaporire il tutto, senza che scurisca troppo e unire la carne. Lasciarla cuocere qualche minuto da ambo i lati, coprire col coperchio e lasciare cuocere a calore moderato, girando ogni tanto con un cucchiaio di legno. A cottura quasi completata, unire il succo di limone e spegnere il fuoco.
 

5 Comments

  1. tempo fà mangiai una cosa simile a una cena tra amici e devo dire che il gusto mi e piaciuto molto…complimenti,una bella ricetta,ciao e buona giornata ^_^

  2. che abbinamento interesante, dalla faccia sembra proprio buono! brava!

    ho appena scoperto il tuo blog, molto bello, mi aggiungo ai lettori fissi!

    passa anche da me se ti va :)

    a presto,
    Michela

  3. Il coniglio non lo compro spesso ma devo dire che merita perchè è davvero buono, proverò la tua versione.

  4. Ciao! Mi sono appena trasferita in Svezia, e mi fa piacere aver scoperto questo blog – ricette appetitose e che per fortuna non richiedono ore e ore di lavoro né utensili introvabili! :)
    Un saluto dall’estremo Nord!

  5. mmmmm, il coniglio all’acciuga mi manca….. E deve essere buonissimo.
    Mi segno la ricetta.
    Ciaoooooo

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>