Crostatine di crema e frutta

Crostatine di crema e frutta

 

Queste frolline con ripieno alla crema e decorazione di frutta fresca sono state un vero successo, in primo luogo per me, che non sono mai contenta né della friabilità né dell’estetica delle mie crostate.

Basta poco per ritrovarsi con un impasto che si incolla al piano di lavoro, oppure si sbriciola facilmente e quindi diventa difficile da modellare per ricavare i tipici intecci.

Per non parlare delle calorie!

Una pasta frolla canonica ha talmente tanto colesterolo da spaventare chiunque e il tentativo di diminuire i tuorli d’uovo o sostituire il burro non sempre vanno a buon fine. Poi chissà, magari ci vorranno anche farina, burro e uova ad hoc. In questo caso, indagherò e vi farò sapere.

Nel frattempo, se siete curiosi della mia ricetta e volete provare anche voi le stesse crostatine, eccovi quantitativi e procedimento:

Occorrente: terrina, pellicola per alimenti, stampini da muffin, bilancia, cucchiaio, matterello, fruste elettriche, pentolino

Ingredienti x 8 crostatine

Per la pasta frolla

  • 100 g di farina
  • 60 g di burro
  • 25 g di zuchero vanigliato
  • 1 tuorlo
  • buccia grattugiata di un limone bio
  • 1 cucchiaio di acqua gelata

Per la crema al Maraschino

  • 1 cucchiaio di Maraschino
  • 1 foglio di gelatina
  • 2 cucchiai di fruttosio
  • 125 g di crema di yogurt
  • 200 g di ricotta freschissima
  • 1 uovo

Per decorare

  • 1 cestino di ribes
  • 1 grappolino di uva fragola
  • 1 cestino di more
  • 1 kiwi
  • foglie di menta

Procedimento

  1. Si parte preparando la base.Si riuniscono tutti gli ingredienti in una terrina grande. Basterà lasciare il burro fuori frigo per una mezz’ora, così da renderlo morbido e più facile da lavorare. Mi raccomando di non toccare a mano gli ingredienti, perché così il risultato è migliore. Specie se per diluire un po’ la pasta userete l’acqua ghiacciata. Si avvolge l’impasto e si lascia riposare in frigo per un’ora.
  2. Nel frattempo si prepara la crema. La prima operazione da fare è mettere a bagno la gelatina nell’acqua fredda. Poi si lavorano lo yogurt con la ricotta e il fruttosio. Si aggiunge l’uovo e si monta il tutto con le fruste elettriche.
    Si strizza la gelatina e la si fa sciogliere in un pentolino assieme al Maraschino, su fiamma molto dolce. Quindi si spegne e si lascia raffreddare. Una volta intiepidita si aggiunge alla crema.
  3. Si stende la pasta, si ritagliano tanti dischetti del diametro uguale agli stampini da muffin, e si sistemano  dentro gli stampini ben unti.  Si inforna a 160°C, ricoprendo le frolline  di fagioli secchi e si lascia cuocere 30 minuti. Quindi si estrae e si lascia raffreddare.
  4. Si tolgono le frolline dagli stampini e si sistemano su un vassoio o piatto da dolce.
    Si sciacquano l’uva e i frutti di bosco e si sbuccia e taglia a fette sottili il kiwi.
    Si tamponano tutti i frutti con la carta assorbente.
    Si farciscono le frolline di crema e si decora con la frutta e le foglie di menta.
    Si ripone in frigo.

Mangiate il giorno sono indubbiamente più buone.

 

 

 

 

 

 

 
Tags:

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>